Care amiche lettrici buongiorno e buon inizio di settimana!

Sono super felice di condividere con voi un nostro nuovo progetto, un modo nuovo di scoprire i romanzi che tanto amiamo.

Da qualche tempo io e Alessia ci chiedevamo come farvi apprezzare al meglio i libri che leggiamo e come possiamo parlarvi di essi in maniera un po’ più originale.

Proprio da questa voglia di fare qualcosa di nuovo, nasce 1 libro in 7 frasi, il nostro nuovo modo di scrivere recensioni!

L’idea è questa: inseriremo nell’articolo 7 estratti (più o meno lunghi) per farvi scoprire a pieno il libro e parlarvi delle emozioni che ci ha regalato.

Il libro che farà da “cavia” per questo nuovo esperimento è Free to love di Kirsty Moseley.

Iniziamo?

Morto.

Quella parola mi provocò una sofferenza fisica, una lama che si conficcava nella pancia, scavandomi dentro, uccidendomi lentamente. I polmoni si rifiutavano di incamerare aria, avevo l’impressione di non riuscire più a respirare.

Ellie è una ragazza che da tempo cerca la propria strada. Ha viaggiato tanto, è scappata dalla sua casa per dimenticare cose che la facevano soffrire. Aveva cercato tanto un porto sicuro dove potersi sentire intera e ora che finalmente aveva trovato anche la persona giusta per starle accanto, una tragedia ha colpito la sua fragile tranquillità.

Per Ellie la famiglia era tutto, ne voleva una bella come quella in cui era cresciuta. Desiderava creare una vita piena di amore come quella creata dai suoi genitori. Per lei, mamma papà e la sorellina erano tutto, ma da quel tutto era dovuta scappare, troppi ricordi le stringevano il cuore.

Quando a notte fonda arriva la notizia che proprio due dei suoi familiari avevano subito un incidente d’auto, la sua tentennante felicità diventa orrore.

Cosa ne sarà ora della sua famiglia?

Mi si mozzò il fiato quando vidi che era proprio la ragazza che mi aveva rubato il cuore con il suo bel sorriso e il rossore innocente sulle guance. Ellie mi aveva conquistato fin dalla prima volta che l’avevo vista, e tre anni dopo non era cambiato nulla.

Come avrete capito, il romanzo e raccontato in prima persona ma con punti di vista alternati. L’estratto qui sopra è preso da uno dei capitoli raccontati da Jamie, il più bello a mio avviso.

Jamie rivede per la prima volta Ellie dopo tanto tempo e capisce che nulla è cambiato. Si era illuso di poterla dimenticare o almeno di poter affievolire quel dolore al petto che provava quando ripensava a lei. E invece si ritrova col cervello in pappa e con il cuore a mille, ad osservare la sua ex ragazza che ha perso solo per colpa sua.

La vera domanda è: quanto riuscirà a starle lontano?

“Mi sei mancata” disse, baciandomi di nuovo.

“Anche tu.” Lo guardai sperando di provare un briciolo di passione. Erano giorni che non lo vedevo e avrei dovuto avere voglia di strappargli i vestiti di dosso e leccarlo tutto, invece a parte uno sfarfallio di gioia nel cuore e la gratitudine per essere venuto, non sentivo nulla.

Per Ellie, Toby è il suo porto sicuro. Dopo aver cercato in lungo e in largo un posto dove sentirsi protetta, aveva conosciuto lui e le sue mani gentili e aveva deciso di far parte della sua vita.

Toby arriva dall’Inghilterra per stare vicino alla sua amata in uno dei momenti più difficili della sua vita e Ellie vorrebbe davvero provare qualcosa di forte per lui, qualcosa che non proverebbe per nessun altro, soprattutto per Jamie.

“Non ti ho tradito, non l’avrei mai fatto. Tu eri il mio universo, Ellie”.

Ellie si ritrova a dover combattere non solo per superare un lutto, ma anche per capire cosa vuole veramente.

Quando Jamie irrompe di nuovo nella sua vita, sceglierà lui o Toby? Sarà mai in grado di perdonare Jamie nonostante tutto? L’amore che prova per lui sarà così forte?

La mamma ricambiò l’abbraccio e sentii le sue lacrime sul mio collo. “Dico sul serio, parlagli quanto prima. Non perdere neanche un istante. Goditi ogni prezioso secondo della tua vita e dagli importanza, perché non sai quando ti verrà tolta ogni cosa bella.”

Ellie chiede aiuto a sua madre, il suo esempio, per superare assieme a lei tutto ciò che le sta capitando. Ma a verità e che nessuno può aiutarla, solo lei può capire quale strada seguire. E dovrà accettarne le conseguenze…

“Perchè dovevi essere mia. E lo eri, finché non ho mandato tutto a monte. Avrei dovuto chiederti di restare e di aspettarmi.”

Jamie l’ama con tutto il cuore, ma sa anche di non essere l’uomo perfetto per lei. Troppe cose oscure sporcano la sua vita, troppi ricordi dolorosi lo allontanano da lei. Jamie dovrà scegliere se lottare e rischiare di coinvolgere Ellie nella sua strana vita o lasciarla andare, sapendo di non poter più amare nessuna come lei.

Il lieto fine esiste, anche per gente come me. Basta avere il coraggio di battersi per averlo.

Chi sarà ad aver pronunciato questa frase? Come sarà l’epilogo di questa travolgente storia?

Di una cosa vi assicuro, questo romanzo merita di essere letto.

Questo romanzo è il seguito di Free to love, niente da perdere se non l’amore, ma nonostante faccia parte di una serie, non necessariamente si deve aver letto il primo per apprezzare questo secondo capitolo.

In tantissime aspettavano questo romanzo, il precedente capitolo aveva lasciato un bel po’ il fiato sospeso.

Link Amazon: Free to love, niente da perdere se non l’amore

Link Amazon: Free to love, lotta per il tuo amore.

Che ne dite? Vi piace questo modo di scoprire nuovi libri?

Buona settimana e come sempre buone letture!

A presto,

Elena