Una storia d’amore che si amalgama con un giallo da svelare, una protagonista un po’ goffa che spera di trovare il suo lato aggraziato e un paese nuovo tutto da scoprire che la condurrà a riscoprire prima di tutto sé stessa.

Sapete che sono un’amante delle belle copertine e in quanto tale non mi sono fatta sfuggire questo romanzo dalla cover stupenda! Perfetta per il periodo estivo, come del resto anche la trama!

Ve ne avevamo già parlato anche nell’articolo che elencava i 10 libri più belli da portare sotto l’ombrellone e ora vi spiego meglio perché secondo me questo è un romanzo da leggere assolutamente.

La trama:

Francese con un lavoro a Parigi e un appartamentino a Montmartre, Vivienne Vuloir è una ragazza buffa e imbranata che colleziona una figuraccia dopo l’altra, fa i conti con una fallimentare carriera di scrittrice e soffre di un numero indefinito di fobie. A trent’anni ha dimenticato il sapore di un bacio, si è adattata a essere identificata come “quella che si occupa di gossip”, ma soprattutto ha perso completamente fiducia nel genere umano, specialmente se maschile. Quando un giorno riceve un’inattesa telefonata da un certo Mr Lennyster, figlio di un’importante attrice italiana su cui ha da poco redatto un dossier, è certa di stare per subire una grossa lavata di capo. Invece, l’uomo vuole commissionarle la biografia della madre. Così, ben presto Vivienne si troverà a dover affrontare un’avventura a cui non è affatto preparata: un viaggio in Italia, un libro da scrivere, un uomo affascinante, dolce ma oscuro, e una villa
piena di misteri da risolvere. Tra gaffe, tentativi maldestri di carpire i segreti della famiglia Lennyster, amori e altre catastrofi, Vivienne, inguaribile pessimista, capirà che la vita le sta per riservare una sorpresa inaspettata…

img_1560

Il motivo fondamentale per cui questo libro mi è piaciuto tantissimo è semplice: io sono esattamente come Vivienne. Goffa, sempre pronta a combinare guai e con un’autostima che rasenta lo zero. Ma, in fondo, chi di noi non è un po’ Vivienne?

Ognuna di noi, almeno una volta nella vita, si sarà trovata a fare i conti con sé stessa, tirando le somme di quello che ci piace e quello che odiamo della nostra persona. Vivienne lo fa costantemente. E’ in un certo senso, la peggior nemica di sé stessa.

Le sue paure sono enfatizzate dalla sua testardaggine nel non affrontarle, la sua goffaggine è amplificata a causa del suo arrendersi al proseguimento degli eventi.

Ammetto che all’inizio mi infastidiva non poco questo suo atteggiamento fatalista, come se sapesse già che un giorno il mondo le sarebbe caduto addosso e che lei non avrebbe potuto far niente per salvarsi.

La bravura dell’autrice sta proprio in questo, piano piano, pagina dopo pagina, scopriamo una nuova Vivienne. La protagonista diventa sempre di più parte di noi, si insinua nel nostro cuore con tenerezza e ironia.

Il personaggio cresce, si evolve, grazie ai tanti amici che incontra sul suo cammino. Vivienne diventa matura e più consapevole delle sue qualità, affronta il suo lavoro con una grinta nuova che le fa riscoprire perché ama tanto scrivere. Capitolo dopo capitolo scopre che, in fondo, la speranza non è una cosa tanto orribile.

E Alex… che dire? E’ l’uomo con la U maiuscola!

E’ generoso, protettivo nei confronti di Vivienne, paziente (e con una come lei ce ne vuole parecchia!) e bellissimo. Tante donne farebbero di tutto pur di averlo anche solo per una giornata e Viv cosa fa? Lo rifiuta!

Vivienne vive dentro di sé una lotta ad armi pari tra la sua paura di abbandonarsi a quelle bracia forti e il desiderio di sentirsi finalmente amata da qualcuno che l’accetta per quello che è.

Ma lui aspetta, la fa sentire ogni giorno sempre più importante e l’ama con tutti i suoi pregi e i suoi difetti, rendendo questi ultimi non un deterrente ma un incentivo a volerla di più.

Questo romanzo è veramente un piacere per l’anima fatto di sentimenti veri e genuini.

I personaggi secondari rendono la trama ancora più ricca ed entusiasmante, il mio preferito è Marco, il maggiordomo tutto fare che Vivienne battezza come il suo fido Watson. Insieme andranno a caccia di misteri e di quel coraggio che Viv non sa ancora di possedere.

Voto?

5/5

Link Amazon ∼

Prezzo: € 1,99 per la versione ebook e € 14,90 per la versione cartacea

A presto con altre splendide storie,

Elena