Buongiorno Ragazze!

Con l’inizio dell’anno nuovo, sono come sempre alla ricerca dell’agenda che mi aiuterà ad organizzare le mie giornate.

Oltre alle innumerevoli e bellissime agende cartacee, con il sempre più compulsivo utilizzo degli smartphone e dei tablet sono nate delle ottime applicazioni che fungono da planner.

Oggi vi parlo di 4 app che meritano attenzione, soprattutto da parte di chi, come me, salva sempre mille promemoria nello smartphone.

La prima applicazione si chiama Awesome Note 2. Tra tutte le app di questo tipo che ho provato è sicuramente la migliore.


Permette di suddividere le annotazioni in varie cartelle titolate, ottime per tenere separate le tipologie di impegni o di note che ci possono tornare utili.

È possibile creare una lista di cose da fare e legarne dei promemoria, in questo modo un avviso ci ricorderà l’impegno e le smemorate come me non scorderanno più nulla!

Un’altra caratteristica che la rende la migliore del suo genere è la totale personalizzazione. Dallo sfondo, al colore delle cartelle, dai simboli che contraddistinguono le categorie ai font da utilizzare per le annotazioni. Possiamo scegliere noi lo stile che più ci rispecchia e i colori che ci rendono di buonumore. Inoltre è ottimizzata anche per iPad, molto più pratico da utilizzare in ufficio e per chi ama la dimensione delle agende più tradizionali.

Qui potete trovare la versione per iOS, per Android è disponibile solo per Galaxy Note 8.0 (cosa che ahimé è un punto a suo sfavore). Spero la rendano presto disponibile anche per gli altri dispositivi Android.

Come tante bellissime app è a pagamento. Ma vi assicuro che € 3,99 sono davvero pochi per una soluzione ben fatta come questa.


Per Android, ma anche per iOS, una splendida app gratuita e ben fatta è Planner Pro, molto simile nell’organizzazione a Awesome Note anche se meno personalizzabile. E’ un’app un po’ più professionale ma che offre tutte le funzioni più importanti e anche alcune accessorie che gli amanti della pianificazione ameranno.

Offre una versione più ampia e funzionale a pagamento, ma vi posso assicurare che anche la versione base è più che sufficiente per organizzare al meglio impegni di lavoro e non.

Qui potete trovare la versione iOS e qui quella Android.

Più che ad organizzare la vostra vita, l’app di cui vi parlo ora vi servirà per renderla più felice e serena.

Sto parlando di The Five Minute Journal, l’app creata da Mimi Ikonn e il marito per annotare le cose positive che accadono durante le nostre giornate.


Ogni giorno ci propone una frase carica di motivazione e positività e ci invita a segnare tre cose positive, tre cose per cui si è grati e cosa si sarebbe potuto fare meglio.

Non permette di segnare promemoria o appuntamenti ma sicuramente ci aiuterà a ricordare le cose positive di ogni giorno. Pensate come dev’essere bello rileggere gli appunti di un anno intero?

L’app è a pagamento e a mio parere € 4,99 sono un po’ troppi per le funzionalità che può dare, ma per chi ama il buonumore e l’ottimismo è un must have!

Qui trovate la versione per iOS, per android non è ancora disponibile.

Molto simile a The Five Minute Journal è Happiness Planner App, l’applicazione pensata e sviluppata proprio dai creatori dell’agenda fisica Happines Planner. Lo stile dei planner cartacei di questo brand è sicuramente degno di nota, per questo quando qualche settimana fa è stata lanciata l’app mi sono incuriosita e l’ho provata.


Come tutte le app fresche di lancio è ancora da perfezionare, ma ha davvero delle ottime potenzialità!

In più rispetto a The Five Minute Journal ci permette di annotare le cose da fare nella To do list e da la possibilità di suddividere impegni e annotazioni, come nelle classiche agende.

La particolarità di questa app, è che al centro di tutto gira la felicità e il benessere. Sì perché anche questa applicazione ti invita a segnare ed annotare tutte le cose positive della giornata, ti ricorda quelli che sono i tuoi obiettivi e ti stimola a raggiungerli.

Anche qui, ogni giorno appare una frase positiva, presa da autori conosciuti o da anonimi, le classiche quote, che ti aiutano ad iniziare nella maniera più positiva la giornata.

La grafica è chiara e lineare. Non è permessa molta personalizzazione dei colori e dei font, ma sono sicura che gli sviluppatori sapranno darci anche questo in futuro.

E’ gratis, ma purtroppo disponibile solo per iOS, anche se sembra presto arriverà anche la versione per Android.

Non è la migliore ed è ancora in fase di editing ma per chi cerca qualcosa di gratuito e glamour è un’ottima soluzione!

Queste sono 4 soluzioni per chi ama il digitale e preferisce tenere sotto controllo gli impegni direttamente dal proprio smartphone.

E voi? Cosa preferite? Planner cartacei o app?

A presto,

Elena