Buongirono Lettrici!

Oggi abbiamo il piacere di ospitare la prima tappa del Blogtour dedicato all’uscita di Gus, seguito del magnifico Bright Side di Kim Holden.

Questa tappa è dedicata proprio a quest’ultimo: oggi parliamo di Bright Side – il segreto sta nel cuore.

Vi è mai capitato di provare dolore, dolore vero, durante la lettura di un libro?

Vi siete mai immedesimati tanto nella lettura di un romanzo da soffrire realmente con i protagonisti, tanto da sentire sulla vostra pelle le pene che portano?

Io no, non mi era mai successo, almeno fino a quando ho preso coraggio ed ho iniziato questa storia.

Bright Side è quel genere di libro che ti fa a pezzi, ti spacca il cuore e una volta terminato ti fa sentire più intero di prima.

Bright Side è emozione pura.

Quando ho iniziato questo libro, sapevo già che ne sarei uscita devastata. Leggevo su Facebook di lettrici in lacrime e ancora in lutto per un romanzo che ruba l’anima e distrugge il cuore.

Avevo paura di leggerlo. Sono una persona molto emotiva e sapevo che immedesimarmi in una storia tanto forte mi avrebbe portato sul bordo di un baratro.

La trama:

Tutti abbiamo un segreto da nascondere. Alcuni ne hanno di inconfessabili, altri di pericolosi, altri ancora di innocenti. Ma una cosa è certa: rivelare un segreto può cambiare per sempre le nostre vite, guarire i mali del nostro animo, oppure crearci un bel po’ di problemi…Kate Sedgwick non è mai stata molto fortunata, ha sopportato durezze e tragedie, ma nonostante ciò si è sempre sforzata di guardare l’aspetto positivo delle cose, tanto che per Gus, il suo amico del cuimg_2802ore, lei è il lato luminoso della vita. Kate ha tantissimi progetti per il futuro, è divertente, in gamba e ha un dono innato per la musica… L’unica cosa in cui non riesce proprio a credere è l’amore. Perciò, quando lascia San Diego e si trasferisce a Grant, Minnesota, per frequentare il college, l’ultima cosa che si aspetta è di potersi innamorare. Eppure, l’incontro con Keller Banks le fa scoprire quanto sia dirompente la forza di un legame condiviso e la voglia di stare insieme nonostante tutto. Presto, però, il loro rapporto sarà messo a dura prova: entrambi custodiscono un segreto inconfessabile, qualcosa che non deve essere rivelato e che potrebbe dividerli per sempre…Una storia emozionante, che lascia in bocca il sapore dolceamaro dei grandi romanzi d’amore.

Non so davvero da dove cominciare.

Non so se riuscirò a trovare le parole giuste per descrivere questo romanzo, non credo nemmeno esistano.

Vorrei davvero trasmettervi un po’ di quello che ho provato durante la lettura.

Kate è la persona più dolce, genuina, sensibile e coraggiosa del mondo. Pensa di doversi prendere cura del resto dell’umanità, si da da fare per gli altri come nessuno farebbe e vive la vita giorno per giorno, ringraziando il cielo per ogni minuto in cui la vita le scorre nelle vene.

Per gran parte del romanzo mi sono chiesta se davvero al mondo esiste una persona come lei, credo che la Terra sarebbe un posto migliore.

L’amore per la vita e per le cose semplici trasudano da ogni sua parola, da ogni suo gesto.

Si sacrifica per gli altri e non chiede nulla in cambio, ma a lei chi pensa?

Gus è il suo migliore amico da quando sono nati, l’ha vista crescere, diventare donna, e ora la vede affrontare le mille sfide che la vita le prospetta. La ama di un amore incondizionato, silenzioso e senza limiti.

Keller è il ragazzo più bello che Kate abbia mai visto. E’ affascinante, sensibile e il modo in cui la guarda la fa sentire più viva che mai.

Keller vede gioia pura negli occhi di Kate, una felicità che non sembra avere confini. Si innamora di lei sin dal primo istante, ma del resto, chi non si innamorerebbe di Kate? Keller non sa, però, che la felicità della dolce Kate ha una data di scadenza, la luce nei suoi occhi sembra spegnersi di giorno in giorno.

Due ragazzi che decidono di non farsi la guerra tra loro, non lottano per lei, ma lottano con lei. Scelgono di starle accanto, in due modi diversi, ma fino alla fine.

Amicizia e amore, due sentimenti che non hanno fine.

Questo romanzo lascia in bocca un sapore amaro, di quelli che rimangono a lungo. Ma le emozioni che ho provato e le sensazioni che hanno riempito il mio cuore valgono tutto. L’attesa, l’amarezza, il dolore, la sofferenza. Tutto ha un perché, tutto trova un senso.

Kate ci insegna che la vita va vissuta, goduta e apprezzata in ogni singola parte. Perché spesso trascorriamo le nostre giornate facendo progetti e pensando al domani, dimenticandoci che il dono più grande che abbiamo è il presente.

Può una persona che sa di non avere futuro, regalare speranza a chiunque trovi sul suo breve cammino? Kate può, e lo fa alla grande!

Quando incontra Keller, trova finalmente la forza di essere per un secondo egoista e godersi la vita e l’amore anche se sa di trascinare il ragazzo con lei in un destino già scritto.

L’amore che prova Kate per Keller, per i suoi amici e per le persone che decide di irradiare con il suo sorriso è qualcosa di incalcolabile valore, luce pura che spazza le nuvole.

La vita va vissuta, amata e apprezzate ogni giorno. Kate ci insegna che non importa quanto sarà lunga, l’importante è che sia vera.

Un romanzo per cui non basterebbero nemmeno dieci stelle, una storia che DEVE essere letta, dei personaggi che lasciano il segno. Il segno di una riga lenta e delicata come una lacrima che scende e racchiude emozioni.

Leggetelo, amatelo e tenetelo nel cuore.

Quest’autrice ha rubato un pezzo di me.

E ora? Non vedo l’ora di leggere Gus!

E non dimenticate di seguire le altre tappe del Blogtour per prepararci al meglio all’uscita di questo secondo romanzo!

Prezzo: € 14,90 per la versione cartacea e € 4,99 per la versione digitale.

~ Link Amazon ~

A presto,

Elena