Search here...
TOP
Home

Blogtour “Una notte piena di stelle”: 1900 Donne che hanno cambiato la storia

Buongiorno Sognatrici!

Oggi ho il piacere di ospitare la seconda tappa del Blogtour dedicato al romanzo Una notte piena di stelle di Deanna Raybourn!

Un libro che mi ha conquistata già dalla copertina e che con la trama mi ha definitivamente convinta che sarà meraviglioso. Vi svelo un segreto… io amo i romanzi ambientati nel ‘900!

img_0461

Ma veniamo all’argomento di questa tappa del Blogtour: 900: Donne che hanno cambiato la storia.

La protagonista di questo romanzo, Poppy, è una donna forte, determinata e per nulla decisa ad adattarsi alle regole della società. Prende in mano la sua vita e la fa diventare qualcosa di più.

Proprio come Poppy, tante altre donne decise e coraggiose, hanno cambiato la storia della nostra società. Fiera di essere donna, oggi vorrei presentarvi tre delle innumerevoli donne che rendono onore al genere e che hanno cercato di creare la vita che credevano giusta.

Margaret Thatcher

Margaret Thatcher

Una donna coraggiosa e ferma nelle sue idee, una Lady di ferro (come veniva spesso soprannominata) che ha saputo guidare l’Inghilterra con orgoglio e senso del dovere. E’ stata una delle donne più influenti nella storia della politica mondiale, un personaggio storico che nessuno dimenticherà. Ha saputo portare avanti il suo paese per quella che viene chiamata “era thatcheriana”, seguendo una linea definita, facendosi amare ed odiare in egual misura.

Coco Chanel

Una donna che ha dimostrato che spesso, innovazione e originalità portano855-8 a risultati grandiosi. Con la sua innata eleganza e il suo grandissimo senso dello stile, Coco Chanel ha fondato uno dei marchi di moda che tutt’oggi padroneggiano nel mondo. Ha rivoluzionato l’idea di eleganza e femminilità, portando alla luce canoni di bellezza che ancora oggi si inseguono. Il suo profumo Chanel n. 5 è ancora oggi il più venduto in assoluto.

Anna Frank

Il suo dianna-frankario è il simbolo di un’epoca terribile ed è la prova di come, anche in tempo di guerra, i sogni non si spengono mai. La sua voglia di diventare scrittrice traspare dalle pagine che scriveva la sera, mentre faceva silenzio in soffitta sperando che nessuno scoprisse il rifugio segreto dove lei e la sua famiglia cercavano di nascondersi dai nazisti. Una giovane ragazza spenta troppo presto che in pochi anni di vita a donato al mondo una cosa essenziale: ricordi.

Sono davvero orgogliosa di aver ospitato questa tappa e entusiasta di poter leggere un romanzo che, sono sicura, mi ruberà il cuore.

La trama di Una notte piena di stelle:

Londra 1920 – Sul punto di iniziare una vita di rigide convenzioni come moglie di un aristocratico, Poppy Hammond ha un’unica alternativa e decide di seguirla: scappa dalla chiesa con ancora indosso l’abito da sposa, aiutata dal giovane curato Sebastian Cantrip.

Si rifugia da suo padre – il suo vero padre – in uno sperduto villaggio nella campagna inglese. Tornata a Londra, però, dopo che il polverone suscitato dal matrimonio mandato all’aria si è quietato, Poppy scopre che Sebastian è scomparso in circostanze misteriose e capisce così che il giovane ha usato una falsa identità e probabilmente ora si trova in pericolo. Decisa a rendergli il favore, con l’aiuto della sua fedele cameriera personale parte in incognito alla ricerca di Sebastian, verso est, seguendo una scia di indizi.

I rischi non mancano a Damasco, città della seta, e Poppy si trova presto a intralciare i piani di gente pronta a tutto pur di recuperare un leggendario tesoro. Cupidigia, avidità e interessi che si spingono fino al governo britannico. Poppy e tutto ciò che ha di caro nella vita sono in un mare di guai davvero grande, ma a questo punto l’unica alternativa è andare fino in fondo.

Ragazze, non dimenticate di seguire anche le altre tappe del Blogtour, sono una più bella dell’altra! Adoro queste iniziative, ti fanno scoprire un libro sotto una luce diversa!

Ecco il calendario del Blogtour:

calendario-unanottepienadistelle

Link Amazon

Vi piacerebbe vincere una copia del romanzo?

Ecco come fare:

a Rafflecopter giveaway
https://widget-prime.rafflecopter.com/launch.js

Che ne pensate? Amate anche voi questo genere di romanzi? E quali altre donne sono secondo voi da ricordare per aver dato una svolta alla storia?

A presto,

Elena

Una Rosa Per Amica

«

»

33 COMMENTS

  • Rosa

    Meraviglia 😍

  • rosypalazzo

    Hai scelto davvero degli ottimi esempi ♡
    Sono tutte delle grandissime donne che hanno cambiato il mondo e hanno aiutato noi donne a farci valere e a combattere per i nostri diritti!
    Senza di loro chissà come faremmo noi oggi ♡
    Non vedo l’ora di leggere questo romanzo, adoro le protagoniste forti e combattive ♡.♡
    Partecipo al blogtour e al Giveaway 😉
    Seguo il blog come rosypalazzo con la mail rosy.palazzo1612@gmail.com, su instagram come @ross_3193 e su Facebook e Google + come Rosy Palazzo!
    Non ho Twitter!

    Condivisione Facebook:
    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=746168925534841&id=100004252210765

    Condivisione Google + :
    https://plus.google.com/113976052575756250572/posts/WA8rqhWDHSz

    Condivisione Instagram:
    https://www.instagram.com/p/BLLjLhFhi-N/

    Infinitamente grazie per la bellissima opportunità ♡

  • alexandrascarlatto

    Il romanzo sembra proprio meraviglioso! 😍 Che dire di queste tre donne? Sì, Anna Frank anagraficamente era ancora poco più di una bambina quando è morta, ma quello che ha vissuto è stato talmente tremendo da portarla a crescere in fretta, troppo in fretta. Per quanto riguarda la Tatcher, sicuramente un personaggio politico coi fiocchi, non per nulla è stata denominata “Lady di ferro”, ma in genere ammiro poco i politici; la maggior parte delle loro azioni non è pulita. Coco Chanel, una grande stilista e icona di stile, intramontabile. E Anna Frank. Anna Frank, il simbolo di una delle tragedie più grandi della storia. Povera piccola. Grande ammirazione per lei; vivere quello che ha vissuto, anche prima della deportazione, deve essere stato peggio di un incubo. Quello che ha passato dopo invece, lasciamo perdere, è inimmaginabile, non ci sono parole. E pensare che se non avesse contratto quella malattia si sarebbe salvata.
    Fatto tutto quello che è indicato nel form, iscritta ai blog come Alexandra Scarlatto o con l’indirizzo e mail hotstorm403@gmail.com
    Indirizzo e-mail: hotstorm403@gmail.com

  • luigi8421

    romanzo che mi sembra davvero assai interessante! devo dissentire sulla Tatcher però. Era un’accanita omofoba e ha fatto di tutto per togliere loro ogni qualsiasi diritto.

  • NotLoved

    La Thatcher è uno di quei personaggi controversi sui quali ho sempre voluto sapere di più. Quando ho iniziato a leggere “House of Cards” e ho scoperto che il suo autore Michael Dobbs è stato capo dello staff del Partito Conservatore sotto di lei, sono andata ad approfondire. Non l’ho ancora visto, ma vorrei anche vedere il film dove è interpretata da Meryl Streep. A dispetto del fatto che uno sia d’accordo o meno con le sue idee, di fatto ha segnato il secolo.
    Splendidi gli altri due esempi, anche se da adolescente non sono mai riuscita a finire il diario di Anna Frank per la tristezza che mi provocava.

    • Una Rosa Per Amica
      AUTHOR

      Hai ragione il diario di Anna Frank è molto triste, ma lascia un ricordo che deve rimanere indelebile. Grazie per il commento 😍

  • isabella mantovani

    Bellissimi esempi..quando mi chiedi chi aggiungerei a me viene in mente Oriana Fallaci…è stata la prima giornalista donna che si è imposta ….non davanti a una scrivania ma facendo reportage in un mondo che all’epoca era prettamente maschile..ricordiamo i suoi interventi in Vietnam in tempo di guerra come corrispondente ..oppure a Cape Carneval con il suo bellissimo libro Se il sole muore….ma anche in Grecia ai tempi della dittatura..anche li sfociato in un altro splendido libro..e si perchè anche come scrittrice a me piace molto..

  • Beba Tag

    Bellissimi esempi..quando mi chiedi chi aggiungerei a me viene in mente Oriana Fallaci…è stata la prima giornalista donna che si è imposta ….non davanti a una scrivania ma facendo reportage in un mondo che all’epoca era prettamente maschile..ricordiamo i suoi interventi in Vietnam in tempo di guerra come corrispondente ..oppure a Cape Carneval con il suo bellissimo libro Se il sole muore….ma anche in Grecia ai tempi della dittatura..anche li sfociato in un altro splendido libro..e si perchè anche come scrittrice a me piace molto..

  • favole94

    Bellissimi esempi :3 ti sto seguendo!

  • saraa255

    Mi incuriosisce davvero tantissimo questo libro! *-* Io ho adorato il Diario di Anna Frank!

  • Lara Milano

    Ciao Elena! 🙂 Innanzitutto complimenti per la tematica scelta per questo BlogTour 😉
    Le donne che hai citato sono decisamente dei begli esempi di donne forti ed indipendenti che hanno lasciato il segno… Se posso, ne cito qualcun’altra in più =)
    Marie Curie: Premio Nobel per la Fisica, Premio Nobel per la Chimica, e anche la prima donna ammessa ad insegnare all’Università La Sorbonne di Parigi
    Amelia Earhart, prima donna pilota ad attraversare l’Oceano Atlantico ed il Pacifico
    Madre Teresa di Calcutta, missionaria, Premio Nobel per la Pace e Beatificata nel 2003
    Malala Yousafzai, la persona più giovane che abbia mai ricevuto un Premio Nobel per la Pace, grazie al suo enorme impegno a favore del diritto all’istruzione non solo per le donne in Pakistan, ma per tutti i bambini del mondo
    …. questi sono solo alcuni esempi, ma di donne davvero speciali ce ne sono anche molte altre, da non dimenticare 😉

    • Una Rosa Per Amica
      AUTHOR

      Bravissima! Sono altri stupendi esempi!😍

      • Lara Milano

        Oh che carina, grazie della risposta! ^_^
        e se vuoi puoi cancellare il mio secondo commento di ieri, quello riguardo al non vedere il mio commento precedente xD

  • Lara Milano

    Ho commentato ma non vedo il mio commento pubblicato… deve forse attendere prima la conferma da parte delle amministratrici del blog?

  • Angela Campanile

    Davvero bellissimi esempi!!
    Sono davvero curiosa di leggere questo libro♡

  • Vito Di Natale

    Ispira proprio questo libro, bellissimo approfondire la vita di queste tre donne 🙂

  • Laura Colucci

    Questo libro mi piace molto così come mi piace l’argomento di questa tappa. Queste tre donne sono un perfetto emblema della forza ,del coraggio e della grandezza della donna! Ci sono moltissime altre donne che sono diventate un simbolo di cambiamento e che hanno contribuito a cambiare la storia come madre Teresa di Calcutta, Marie Curie e molte altre!

  • Eleonora C

    Hai citato alcune tra le donne più forti mai esistite che hanno contribuito a cambiare la storia e ad aprirci gli occhi su mondi a noi lontani.
    Bellissima tappa 😉

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *