Buongiorno Sognatrici!

Oggi ho il piacere di ospitare la seconda tappa del Blogtour dedicato al romanzo Una notte piena di stelle di Deanna Raybourn!

Un libro che mi ha conquistata già dalla copertina e che con la trama mi ha definitivamente convinta che sarà meraviglioso. Vi svelo un segreto… io amo i romanzi ambientati nel ‘900!

img_0461

Ma veniamo all’argomento di questa tappa del Blogtour: 900: Donne che hanno cambiato la storia.

La protagonista di questo romanzo, Poppy, è una donna forte, determinata e per nulla decisa ad adattarsi alle regole della società. Prende in mano la sua vita e la fa diventare qualcosa di più.

Proprio come Poppy, tante altre donne decise e coraggiose, hanno cambiato la storia della nostra società. Fiera di essere donna, oggi vorrei presentarvi tre delle innumerevoli donne che rendono onore al genere e che hanno cercato di creare la vita che credevano giusta.

Margaret Thatcher

Margaret Thatcher

Una donna coraggiosa e ferma nelle sue idee, una Lady di ferro (come veniva spesso soprannominata) che ha saputo guidare l’Inghilterra con orgoglio e senso del dovere. E’ stata una delle donne più influenti nella storia della politica mondiale, un personaggio storico che nessuno dimenticherà. Ha saputo portare avanti il suo paese per quella che viene chiamata “era thatcheriana”, seguendo una linea definita, facendosi amare ed odiare in egual misura.

Coco Chanel

Una donna che ha dimostrato che spesso, innovazione e originalità portano855-8 a risultati grandiosi. Con la sua innata eleganza e il suo grandissimo senso dello stile, Coco Chanel ha fondato uno dei marchi di moda che tutt’oggi padroneggiano nel mondo. Ha rivoluzionato l’idea di eleganza e femminilità, portando alla luce canoni di bellezza che ancora oggi si inseguono. Il suo profumo Chanel n. 5 è ancora oggi il più venduto in assoluto.

Anna Frank

Il suo dianna-frankario è il simbolo di un’epoca terribile ed è la prova di come, anche in tempo di guerra, i sogni non si spengono mai. La sua voglia di diventare scrittrice traspare dalle pagine che scriveva la sera, mentre faceva silenzio in soffitta sperando che nessuno scoprisse il rifugio segreto dove lei e la sua famiglia cercavano di nascondersi dai nazisti. Una giovane ragazza spenta troppo presto che in pochi anni di vita a donato al mondo una cosa essenziale: ricordi.

Sono davvero orgogliosa di aver ospitato questa tappa e entusiasta di poter leggere un romanzo che, sono sicura, mi ruberà il cuore.

La trama di Una notte piena di stelle:

Londra 1920 – Sul punto di iniziare una vita di rigide convenzioni come moglie di un aristocratico, Poppy Hammond ha un’unica alternativa e decide di seguirla: scappa dalla chiesa con ancora indosso l’abito da sposa, aiutata dal giovane curato Sebastian Cantrip.

Si rifugia da suo padre – il suo vero padre – in uno sperduto villaggio nella campagna inglese. Tornata a Londra, però, dopo che il polverone suscitato dal matrimonio mandato all’aria si è quietato, Poppy scopre che Sebastian è scomparso in circostanze misteriose e capisce così che il giovane ha usato una falsa identità e probabilmente ora si trova in pericolo. Decisa a rendergli il favore, con l’aiuto della sua fedele cameriera personale parte in incognito alla ricerca di Sebastian, verso est, seguendo una scia di indizi.

I rischi non mancano a Damasco, città della seta, e Poppy si trova presto a intralciare i piani di gente pronta a tutto pur di recuperare un leggendario tesoro. Cupidigia, avidità e interessi che si spingono fino al governo britannico. Poppy e tutto ciò che ha di caro nella vita sono in un mare di guai davvero grande, ma a questo punto l’unica alternativa è andare fino in fondo.

Ragazze, non dimenticate di seguire anche le altre tappe del Blogtour, sono una più bella dell’altra! Adoro queste iniziative, ti fanno scoprire un libro sotto una luce diversa!

Ecco il calendario del Blogtour:

calendario-unanottepienadistelle

Link Amazon

Vi piacerebbe vincere una copia del romanzo?

Ecco come fare:

a Rafflecopter giveaway
https://widget-prime.rafflecopter.com/launch.js

Che ne pensate? Amate anche voi questo genere di romanzi? E quali altre donne sono secondo voi da ricordare per aver dato una svolta alla storia?

A presto,

Elena