Buongiorno Amiche!

Oggi vi parlo di un disturbo molto comune chiamato disordine e dell’antidoto che ho scoperto da poco e che ha cambiato l’aspetto della mia stanza.

Sono riuscita a fare un po’ di luce tra i miei cassetti e il mio armadio è decisamente più presentabile, come? Con l’etichettatrice PT-H100R di Brother!

Brother è un’azienda di origini giapponesi che offre prodotti per la stampa, tra cui le etichettatrici come questa. Il loro motto è “At your side”, un claim che dice tutto su come questo brand punti ad essere al fianco dei suoi clienti ogni giorno.

Se anche voi avete dei dubbi su come un oggetto come questo possa essere utilizzato in ambito domestico e non solo aziendale, niente paura. Lo pensavo anch’io, ma sono convinta che cambierete presto idea.


L’etichettatrice che ho sperimentato è davvero un congegno geniale!

La si può utilizzare in ogni ambito, per organizzare qualsiasi cosa. I nastri sono disponibili in diversi colori e sono facilmente intercambiabili tra loro.

La loro resistenza è davvero ottima, io ho utilizzato diverse etichette anche durante il trasloco e nonostante la polvere e la pioggia che hanno dovuto affrontare, hanno superato la prova a pieni voti.

Ho classificato tutte le scatole per contenuto, dividendo i prodotti make-up da quelli per la nail care. Ho diviso i bijoux per modello e creato delle vere e proprie sezioni dei miei cassetti per non perdere più niente nella confusione.

Si possono creare testi di ogni tipo e formato, aggiungendo simpatici effetti che rispecchiano a pieno il vostro stile. Ce ne sono davvero tantissimi!


Se non vi bastano tutti questi pregi, vi dico anche che Brother ha creato anche dei nastri per tessuti. Ideali per essere utilizzati su borse, sacche o astucci. Stampare l’etichetta giusta per la vostra sacca da palestra sarà un gioco da ragazzi.

Davvero mi sono divertita un sacco!

Come potete vedere, sono in pieno periodo autunnale perché ho scelto la cornice con le foglie in quasi tutte le etichette 🙂

Che dire, l’etichettatrice PT-H100R sarà una compagna fidata delle mie giornate e, di sicuro, la mia stanza ringrazia 🙂

E voi? Come la usereste?

A presto,

Elena




Post realizzato in collaborazione con BloggerItalia

BROTHER- MASSIVE WRITING