Salve a tutte! Come va? Avete notato che è arrivato l’autunno? Quanto si sta bene sotto le coperte, con un buon libro e una tazza di tè caldo? Non so voi, ma io credo sia il mix perfetto quindi… Oggi vi parlo di un libro che in questi giorni ha fatto parte di questo mix ideale! È uno di quei libri che si vuol assaporare lentamente, per non perdere neanche una parola! Fragile di Tammara Webber è proprio un capolavoro!

Trama:  Landon era un bambino felice, la sua vita era perfetta e aveva davanti a sé un futuro pieno di promesse, finché una tragedia non ha distrutto la sua famiglia e messo in dubbio tutto quello in cui aveva sempre creduto. Gli anni difficili dell’adolescenza passano lenti e dolorosi, tra solitudini, risse e sospensioni a scuola, e un rapporto conflittuale con il padre. Lasciarsi tutto alle spalle è impossibile quando si è schiacciati dal rimorso di non aver evitato che quella tragedia accadesse. All’università, Landon diventa uno studente modello, addirittura un tutor. Forse è questo che la vita ha scelto di riservargli. Quando, nel corso dell’ultimo anno, incontra Jacqueline, capisce fin dal primo momento che lei rappresenta tutto quello che ha sempre desiderato. Ma il corso degli eventi è impossibile da determinare, e Landon sa che tutto può essere perso in un solo istante. Quello che nessuno dei due può sapere è che quell’incontro, oltre a cambiare le loro esistenze, li metterà di nuovo di fronte ai traumi del loro passato. Un racconto intenso e appassionato, la storia emozionante di un ragazzo fragile ma coraggioso, alle prese con l’eterna lotta con il proprio destino.

La storia di Lucas mi ha conquistata fin da subito, con la sua infanzia travagliata da un episodio di cui però non si viene subito a conoscenza. Un episodio doloroso da raccontare poiché nel momento in cui lo si ricorda, lo si rivive. E ogni volta che lo si rivive, il dolore e il senso di colpa non diminuiscono mai. 

Oserei dire che il libro è il protagonista stesso. Non so se mi spiego, Lucas è perennemente chiuso in se stesso, ha difficoltà a fidarsi e ad aprirsi con le persone, perfino quelle a lui più care. Così è anche il libro che sembra confidarsi a mano a mano che lo si legge. 

Sembra che entrambi dicano: “Dimostrami che posso fidarmi di te, resta fino alla fine”. 

Il freddo rapporto con il padre non aiuta a migliorare la situazione, così Lucas si chiude sempre più in se stesso, non lasciando trasparire più nulla dei propri sentimenti.

Si sa, non è facile fidarsi di qualcuno, soprattutto dopo quello che ha passato Lucas. Ma allora come ha fatto una semplice ragazza universitaria a farsi strada nel cuore di Lucas? Come ha fatto a portare una scintilla di speranza in una persona che per troppo tempo aveva vissuto nelle tenebre? 

Cos’ha di così speciale questa Jacqueline? Potrà coinvolgere Lucas in un amore da cui si è sempre tenuto alla larga? E soprattuto, potrà riunire una famiglia divisa dai molteplici sensi di colpa? 

Il loro primo incontro ufficiale non ha fatto altro che creare un flashback nella mente di Lucas. Jacqueline stava per essere violentata fuori da un locale e Lucas non poteva rimanere a guardare, non dopo l’esperienza vissuta da bambino che l’ha segnato fin dal profondo, portandosi via gran parte di lui.

Un libro che si appropria del vostro cuore senza chiedervi il permesso, ma che ve lo restituisce rinvigorito di nuova speranza. 

Voto? 5/5 

Link Amazon

Prezzo: €14,90 per l’edizione cartacea e € 4,99 per l’edizione digitale.

Fateci sapere che ne pensate! 

A prestissimo, 

Alessia💕