IMG_6904

Se vi dico che non avevo ancora letto un libro di Nicholas Sparks mi mettete alla gogna?
Ebbene sì, questo è il primo romanzo che leggo di questo autore e mi ha davvero stupita!
Ora vi spiego meglio…

Sparks è un autore quotato, citato e super apprezzato da lettori di tutte le età. I suoi Best Seller sono diventati presto anche dei film e ogni nuovo libro è un successo assicurato.
Ecco la trama di “La risposta è nelle stelle”:
Una strada coperta di neve, un’auto che perde il controllo e va a sbattere. Alla guida il vecchio Ira, che ora è incastrato, ferito, intirizzito dal gelo, e così solo. Il dolore lo immobilizza e rimanere cosciente è uno sforzo indicibile, almeno fino a quando davanti ai suoi occhi prende forma una figura, prima indistinta, poi dolcemente nitida: è l’immagine dell’amatissima moglie Ruth. Che lo incalza, gli impone di resistere, lo tiene vivo raccontandogli le storie che li hanno uniti per più di cinquant’anni: i momenti belli e quelli tristi, le passioni e i rimpianti, e sempre l’amore infinito. Lui sa che Ruth non può essere lì, ma si aggrappa ai ricordi, alle emozioni, alle parole di loro due insieme. Poco distante da quella strada, la vita di Sophia sta per cambiare per sempre. L’università, l’ex fidanzato traditore e violento, le feste e le amiche scompaiono nella notte di stelle in cui incontra Luke. Innamorarsi di lui è inevitabile, immaginare un futuro diverso diventa un sogno possibile. Un sogno che solo Luke può rendere reale. Purché il segreto che nasconde non lo distrugga. Ira e Ruth. Sophia e Luke. Due coppie che apparentemente non hanno nulla in comune, divise dagli anni e dalle esperienze, ma che il destino farà incontrare, nel più inaspettato ed emozionante dei modi. Ricordandoci che anche le decisioni più difficili possono essere l’inizio di un viaggio straordinario, perché i sentimenti e i segreti degli uomini percorrono strade impossibili.
Trama stupenda e autore conosciuto, voi direte: perché non hai mai letto una sua opera prima d’ora?
La risposta è semplice: avevo paura di farmi condizionare dalla notorietà del suo nome.
Come spesso accade, sia in positivo che in negativo, il lettore è influenzato dalle recensioni e dalle opinioni che arrivano dagli altri appassionati.
Io non volevo essere portata a leggere un libro di Sparks solo per seguire l’onda del momento.
Quando, qualche settimana fa, ho visto il film di “La risposta è nelle stelle”, ho deciso che avrei acquistato il libro.
Il film è uno dei più belli e toccanti che io abbia visto negli ultimi tempi e, colpita dalla storia particolare, ho voluto comprare il libro e assaporarlo pagina dopo pagina.
Naturalmente, il romanzo è molto diverso dalla pellicola, la storia è vista in modo diverso e alcuni dettagli essenziali sono stati tralasciati per far posto ad altri passaggi della storia.
Insomma, il film mi ha strappato qualche lacrima, ma il libro?
Il libro di lacrime me ne ha strappate un fiume e mezzo.
È travolgente, coinvolgente e le estremamente delicato.
Lo stile di questo autore ti conquista dalle prime pagine e ti accompagna per mano fino alla fine, lasciandoti il cuore gonfio di emozione.
I protagonisti sono perfettamente descritti anche nel lato emotivo, come piace a me. La storia è raccontata in modo fluido e scorrevole, mai banale.
L’unica nota stonata, a mio parere, è il fatto che le due storie raccontate si incontrano troppo tardi e solo a poche pagine dalla fine si capisce il legame tra i quattro protagonisti.
Comprerò altri libri di Sparks? Assolutamente sì!
E voi? Avete letto alcuni romanzi di Nicholas Sparks?
A presto,
Elena