Buongiorno Amanti dei bei Libri!

Preparatevi ad una carrellata di splendide sorprese!

Rimanete sintonizzati qui e sulla pagina Facebook, vi assicuro che non rimarrete delusi!

Ma torniamo a noi, di cosa parliamo oggi?

La storia che vi sto per presentare è una di quelle che partono piano, si insinuano nel cuore lentamente, ma che quando esplodono riempiono l’anima di mille emozioni.

S. E. Phillips mi aveva già rubato il cuore con Lady Cupido perciò quando ho saputo del suo nuovo lavoro non vedevo l’ora di averlo tra le mani.

Una scelta impossibile rispecchia perfettamente lo stile dell’autrice. Delicato, dolce, ma a tratti schietto e sfacciato.

La trama:

Lucy Jorik, la figlia del primo presidente donna della storia degli Stati Uniti, sta per sposare il signor Irresistibile, Ted Beaudine, uno degli uomini più in vista della cittadina di Wynette, Texas.

Un matrimonio che si preannuncia da favola, eppure c’è qualcuno pronto a tutto pur di evitarlo. Meg Koranda, la migliore amica di Lucy, è seriamente decisa a convincere la promessa sposa che, in fondo, se davvero le sembra di vivere in una favola, forse è perché c’è ben poco di reale… 

Così, dopo essere riuscita a rovinare il giorno più bello della vita della sua migliore amica, odiata da tutta la città e ripudiata dai suoi genitori, a Meg non resta che rifarsi una vita, tagliando una volta per tutte con il passato. Ma non sa che il destino è pronto a giocarle il più imprevedibile degli scherzi: sulla sua strada troverà di nuovo Ted Beaudine. 

Riuscirà a resistere all’uomo a cui ha rovinato il matrimonio ma che, a quanto pare, non ha alcuna intenzione di fargliela pagare?

Premessa: Meg è una donna straordinaria!

Quante donne prenderebbero il coraggio a due mani e direbbero alla propria migliore amica che sta sposando l’uomo sbagliato?

Sarebbe stato facile per Meg rimanere a guardare, restare in un angolo della chiesa mentre Lucy percorreva la navata per pronunciare i voti con Ted, mister perfezione.

Ma la nostra eroina non ha fatto orecchie da mercante, anzi, ha urlato al mondo la sua opinione, senza guardare in faccia nessuno. Nemmeno l’ex presidentessa degli Stati Uniti.

La bellezza di questa protagonista sta proprio nel suo inseguire la sincerità e l’onestà anche quando significa mettere in pericolo sé stessa.
Meg sceglie di far onore all’amicizia con Lucy, anche se questo porta a farla odiare da un’intera cittadina.

Ted Beaudine è l’uomo che tutte sognano: gentile, premuroso, impegnato nel sociale e sempre sorridente.


Perché nessuno vede quello che scorge Meg dietro i suoi occhi sempre felici? Perché nemmeno i suoi compaesani  si accorgono che il vero Ted, quello che lui non mostra mai, è totalmente diverso?

Ho odiato il protagonista maschile fino a metà del romanzo. Stentavo a credere che Meg potesse iniziare a provare qualcosa per lui.

Dopo pochi giorni dal fallimento del suo mattimonio, Ted è solare e pieno di vita. Come se tutto l’accaduto non l’avesse sfiorato di striscio. Com’è possibile? Forse non amava Lucy come si ostinava a dimostrare.

Ma Meg non ci casca, è decisa a scoprire gli altarini.

Solo che non aveva fatto i conti con il suo cuore… e con i suoi ormoni!

E se Meg si innamorasse proprio del lato imperfetto di Ted? Se fosse il lato della medaglia più oscuro e tenebroso a farla capitolare?

Quello che nasce come un gioco, un misto di vendetta e voglia di scoprire cosa ne uscirà, diventerà un filo invisibile che collega due anime alla ricerca di sé stesse.

Sì, perché nonostante Ted sembri sapere chi è e cosa vuole dalla vita, non ha ancora scoperto cosa significa vedere il mondo con gli occhi di Meg.

Questa storia ci insegna come non ci si debba mai fermare alle apparenze. Una persona può scegliere di indossare la maschera del supereroe, ma essere all’interno il più bisognoso di aiuto.

L’unica nota negativa è che la vera storia parte un po’ tardi, perciò prima di entrare nel vivo del racconto bisogna pazientare.

Ma Amiche, ne vale la pena!

Questo romanzo è così intenso e pieno di colpi di scena che mi ha tenuta sveglia fino a tarda notte. Una scelta impossibile è una storia fatta di emozioni, coraggio e voglia di ricominciare.

Perché si sa che, alla fine di tutto, il cuore prende sempre il sopravvento sulla mente e le scelte che prendiamo sono sempre condizionate dalle emozioni che proviamo.

Meg è quello che tutte noi vorremmo essere: forte, coraggiosa, tenace e con un cuore gigante.

Se fossimo nella vita reale, Meg sarebbe odiata e invidiata da tutte le donne (single e non)! 😜

Voto?

⭐️⭐️⭐️⭐️

Prezzo: € 14,90 per la versione cartacea e € 4,99 per la versione digitale.

Editore: Leggereditore

~ Link Amazon ~

A prestissimo con altre storie!

Elena